domenica 5 novembre 2017

Saponette decorate a mano

In questa domenica piovosa mia figlia Matilde mi ha dato l'idea di dipingere alcune saponette profumate che avevo messo da parte; abbiamo usato i colori acrilici ed abbiamo disegnato con i pennellini direttamente sulla superficie profumata delle saponette.


Ed ecco il risultato!






Le saponette così disegnate non possono essere più utilizzate per lavarsi le mani, ma possono diventare delle decorazioni "profumose" per il bagno!
Un'idea originale per un piccolo pensierino hand-made...Natale è vicino!

domenica 15 ottobre 2017

Coffe painting

Anche le principesse
 a volte
 sentono il bisogno di 
uscire
dai loro castelli...


domenica 8 ottobre 2017

Autunno

Autunno
i suoi colori....il suo profumo
che ci avvolge in questi giorni,
che via via si fanno più corti



sabato 9 settembre 2017

Conchiglie dal mare...

Come ogni estate anche quest'anno io e la mia piccola (che ormai tanto piccola non è più) ci siamo "impegnate" a raccogliere conchiglie, durante le nostre bellissime camminate sulla spiaggia.
Tornate a casa mi sono resa conto di averne accumulate davvero tante dalle estati passate, così ho deciso di utilizzarle per fare un bel vaso.
Ho preso un contenitore di plastica trasparente (la classica boccia che un tempo veniva usata erroneamente per ospitare i pesciolini rossi, poi è stato scoperto che non è la forma adatta per questi piccoli animaletti).
Sul fondo del contenitore ho simulato l'azzurro del mare utilizzando del sale grosso che ho colorato con acquarello blu. Ho misurato dentro il contenitore la quantità di sale adatta a formare uno "strato di mare", poi ho messo il sale in una bacinella e con un pennello imbevuto di acquarello blu ho colorato il sale intingendovi direttamente il pennello, e mescolando per distribuire il colore ai singoli cristalli di sale.



Una volta colorato ho fatto asciugare il sale stendendolo su della carta di giornale per circa 24 ore.


Una volta asciutto ho trasferito il sale nel contenitore, lisciandolo con un cucchiaio così da ottenere una superficie liscia per ospitare le conchiglie.


Ho selezionato le conchiglie più belle (ma le conchiglie son tutte belle!!!) e le ho disposte sul "mare di sale" una accanto all'altra e poi ancora una sopra l'altra facendo in modo da esporre sulla parete del contenitore le mie conchiglie preferite.


Adesso non resta che posizionare il vaso in un angolo della casa che vi sembra più adatto; vi assicuro che ogni volta che lo guardo mi sembra di sentire il rumore del mio mare!


Ah! Dimenticavo! Se colorando il sale vi è avanzato un pò di colore usatelo per disegnare con un pennellino su carta bianca, poichè nell'acquarello è rimasto sicuramente qualche piccolissimo cristallo di sale l'effetto "luccicoso" sarà garantito!!!



lunedì 17 luglio 2017

Vasetti Lanterne

E' tempo di cene all'aperto e sia se il vostro tavolo apparecchiato si trovi in terrazza o in giardino non possono mancare le lanterne per fare un pò di atmosfera!
Qualche giorno fa ho pensato di realizzare delle lanternine utilizzando dei semplici vasetti in vetro (come quelli degli degli yogurt); è un ottima occasione di mostrare ai bambini un modo di riciclo di un oggetto (invece di buttarlo...detto tra noi buttare il vetro mi pare proprio uno spreco!)
Se avete bambini in casa coinvolgeteli nella realizzazione delle lanterne si divertiranno e trascorreranno un pò di tempo nelle ore più calde, quando uscire è sconsigliato!!!!

Materiale occorrente:

  • Vasetti in vetro (per es. quelli degli yogurt)
  • Colori acrilici e/o acquarelli, pennelli
  • Candele di cera (quelle tonde, basse)
Per prima cosa ho rimosso l'etichetta dai vasetti di vetro immergendoli in acqua tiepida così da facilitare il distacco dell'etichetta; ho in seguito rimosso i residui di colla dal vetro con l'ausilio di una spugna abrasiva.

Una volta asciutto il vasetto ho iniziato a dipingerlo con i colori acrilici.
Cercando in rete ho scoperto che per la pittura su vetro vi sono dei colori specifici, poichè sul momento non li avevo in casa ho voluto provare  l'effetto che avrei ottenuto  con i comuni colori acrilici ed acquarelli.




Ho dipinto fiori rossi e bianchi, pois di vario colore ed infine ho avvolto al collo del vasetto un nastrino decorativo. 
Per trasformare i vasetti decorati in lanterne basta inserire dentro il vasetto una candelina a cera bassa ed una volta accesa....la vostra cena estiva acquisterà un caldo sapore!
 




Se non avete candele potete usare i vasetti decorati come semplici centrotavola...magari con dei fiorellini raccolti dai vostri bimbi!!!

lunedì 5 giugno 2017

Sussurri


Le parole sono importanti

ma per farle comprendere
non serve urlarle, basta sussurrarle....



domenica 23 aprile 2017

Alberi "strisciati"

In questi giorni ho trovato in rete un'idea originale per dipingere: basta versare alcune gocce di colore direttamente dal tubetto sul foglio di carta (ho usato colori acrilici ed acquarelli), poi si prende una tesserina abbastanza rigida (come quelle della raccolta punti dei supermercati); adesso si fa strisciare la tesserina tenendola lievemente inclinata sul foglio, e partendo da un pochino sopra le gocce di colore verso il basso.
In questo modo il colore viene strisciato in basso e si ottengono delle vere e proprie scie.

Questo è quello che ho ottenuto facendo prove con colori diversi







Osservando le scie di colore mi sono sembrate delle chiome di alberi...così ho spennellato i prati dei diversi colori e con un pennarello nero a punta fine ho realizzato i dettagli...
Alberi verdi...azzurri e rossi per respirare aria di primavera (anche se in questi giorni il sole fa un pò di capricci!!!!)